quadro di letizia cortini

MultiMedia 
Magazine di informazione su nuovi media, media digitali, multimedialità, audiovisivi,  information architecture     
Aut.Trib. di Roma n.124 del 25 marzo 2005
Tra i fili d'erba
Letizia Cortini
 

home
chi siamo
contattateci
associatevi
collaborate con noi

Toscana - Chianti al tramonto

Siamo costretti a scegliere non nel chiaro meriggio della certezza, ma nel crepuscolo delle probabilità  J.Locke

 
 Il semestrale articoli e saggi libri slides tesi letteratura grigia normativa formazione english version
chi siamo

 

Redattore
Maria Assunta Pimpinelli
archeologa e cinetecaria

Laureata in Lettere Classiche, Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana, presso l’Università degli Studi di Perugia, 110/110 e lode, con una tesi su iconografie, iconologia e propaganda politica nell’antica Grecia, dal titolo “Eracle ad Olimpia: le metope del tempio di Zeus

Specializzata in Archeologia Classica presso la Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, 100/100 e lode, con una tesi su iconografie, iconologia e ideologia del mondo etrusco femminile, dal titolo “Specchi etruschi tardo-arcaici con giocolieri e divinità astrali”.

Nell’ambito degli studi universitari ha preso parte a diverse campagne di scavo archeologico (tra cui il santuario della necropoli etrusca della Cannicella di Orvieto e il cd. “Muro di Romolo” del Foro Romano) e a progetti di schedatura e catalogazione dei materiali.

Ha frequentato i seguenti seminari del programma europeo ARCHIMEDIA dedicato alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio cinematografico: sessione luglio 2001, Bologna, Cineteca Comunale, argomento: Cinematic Heritage in the face of digital technologies (conservation and promotion);  sessione dicembre 2001, Madrid, Filmoteca Espanola, argomento: The Vinegar Sindrome (II): theoretical solutions and reality in the Film Archives.

Ha frequentato la FIAF Summer School, corso intensivo di formazione e aggiornamento per archivisti di film provenienti dalle cineteche FIAF, organizzato a cura del Motion Picture Department della George Eastman House d Rochester, New York (2002).

Ha partecipato nel giugno 2006 al seminario organizzato dall’ANAI presso l’Archivio di Stato di Firenze “Teoria e pratica della descrizione archivistica. Standard e buone pratiche”.

Attività professionali:

Dal 1988 al 1992 ha lavorato come guida qualificata presso il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, su incarico della locale Soprintendenza Archeologica.

 

Nel 1990 e nel 1991 ha collaborato con la Cooperativa Archeologica Pantheon di Perugia a campagne di ricognizione archeologica in Toscana (Valdarno, provincia di Arezzo).

 

Dal 1993 è funzionario presso la Cineteca Nazionale - Centro Sperimentale di Cinematografia, prima nel settore “Acquisizione e Conservazione” e poi nel settore “Attività di laboratorio”, con mansioni di collaborazione a progetti di restauro cinematografico e di catalogazione informatizzata, alle relazioni con la FIAF (Fédération Internationale des Archives du Film) e con le cineteche ad essa aderenti.

Attualmente è responsabile dell’Ufficio Catalogazione e Analisi dei materiali filmici e si occupa, in particolare, del nuovo database dell’Archivio Film della Cineteca Nazionale.

 

Dal 2003 è membro della Commissione Catalogazione e Documentazione della FIAF, in cui coordina il progetto di revisione delle Regole FIAF di Catalogazione per archivi di film insieme a Rosario Lopez de Prado della Filmoteca Espanola.

 

E’ membro del Gruppo di lavoro ANAI sugli standard di catalogazione del materiale cinematografico.

 

Nel 2005 è entrata a far parte della Task Force del progetto europeo di standardizzazione delle pratiche di catalogazione delle opere cinematografiche CEN BT/179 Cinematographic Works.

Docenze e attività accademica

 

Ha tenuto lezioni su archivi di film e pratiche di catalogazione di film e/o audiovisivi (2002: Corso di Archivistica Multimediale organizzato da Centro Sperimentale di Cinematografia e Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari dell’Università La Sapienza di Roma; 2005: seminario ANAI “Archivi Audiovisivi e Multimediali: verso una nuova professionalità ?”; 2006: Modulo Europeo Jean Monnet).

 

E’ docente a contratto nel corso di Laboratorio di Restauro Cinematografico - Laurea in Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali, Università di Camerino, sede distaccata di Narni (a.a. 2005-2006, 2006-2007).

pimpinelli[at]multimediarchitecture.it
ha pubblicato

eracle ad olimpia. le metope del tempio di zeus, <<Ostraka>>, III, n.2, dicembre 1994, 349-416.

IL TERRITORIO PERUGINO SETTENTRIONALE NELL’ANTICHITA’, in AA.VV., Il Tezio racconta, 1995, Perugia, Grafica Salvi.

Ha collaborato alla redazione delle schede tecniche in: AA.VV., LA MEMORIA DEL CINEMA: RESTAURI, PRESERVAZIONI E RISTAMPE DELLA CINETECA NAZIONALE, 1998-2001, Fondazione Scuola Nazionale di Cinema, 2001.

archivi audiovisivi in italia: l’impegno del gruppo di lavoro anai sul tema della descrizione dei patrimoni filmici e non , <<Il mondo degli archivi online>>, I /2006 (con Letizia Cortini).

 
       

>>top

Valid HTML 4.01!